Il paradosso di Grillusconi

berlusconi Beppe Grillo sull'Etna, comizio a 2000 metri

La Corte Costituzionale ha dichiarato incostituzionale la legge elettorale per il premio di maggioranza e per le liste bloccate; quindi tutto il Parlamento è illegittimo e non solo quei parlamentari entrati con il premio di maggioranza, come sostiene Grillusconi. Ma se il Parlamento è illegittimo lo è anche il Presidente della Repubblica da esso eletto; quindi sono illegittimi i due terzi dei giudici della Corte Costituzionale perché eletti da un Presidente della Repubblica e da un Parlamento illegittimi. Allora è illegittima anche la sentenza di incostituzionalità della legge elettorale, in quanto emessa da una Corte illegittima!!! ….e tutto torna come prima!!!
Tutti a casa e subito al voto! – grida Grillusconi – perché dalle macerie nasca una nuova era! Cambiamo tutto perché tutto resti come prima…anzi probabilmente peggio di prima. Fra le tante cose che devono decrescere per un futuro migliore c’è senz’altro, l’arroganza, il narcisismo protagonista e l’ignoranza di un mondo politico che guarda solo ai propri interessi ed alle proprie strategie di potere senza minimamente preoccuparsi di metter mano concretamente a quel cambiamento radicale nell’economia, necessario e urgente per scongiurare scenari ecologici disastrosi e  progettare un futuro migliore forse ancora possibile.

 

2 commenti per “Il paradosso di Grillusconi

    • Caro Davide, con quello che succede in Italia ogni volta che piove, in parlamento non sanno far altro che azzuffarsi…e c’è perfino qualcuno che vuol farci credere di essere migliore degli altri per…autodefinizione!!! Siamo stufi di predicatori improvvisati, comici e ballerine, escort e faccendieri, di chi gioca a fare il primo della classe passando il tempo in parlamento alla ricerca delle malefatte degli altri. L’Italia ha bisogno di gente competente che sappia prendere le decisioni necessarie e giuste. Che democrazia è quella del blog dove votano 60.000 persone, che potrebbero stare tutte in uno stadio? Ci sono 60 milioni di persone che aspettano risposte concrete ed efficaci per il dissesto morale, economico ed ecologico dell’Italia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>