Astroradio: una vecchia Roulotte diventa stazione radio “green”

astroradio by Biostile e InciVivrà una seconda vita una vecchia roulotte destinata al suo declino e che per volere di alcuni imprenditori e di un sogno “giovanile” è stata del tutto trasformata. Una rinascita, a base di ingegneria e design made in Italy, per ASTRORADIO la nuova postazione radio di RadioImmaginaria un network fatto e realizzato dagli adolescenti (dagli 11 ai 17 anni) di Castel Guelfo di Bologna.

Una vernice rosso passione con un involucro “green” per le tecnologie rinnovabili ed antisismiche impiegate. La nuova roulotte stazionerà fino a domani in piazza Cristoforo Colombo nella città di Sanremo. Ad abitarla e viverla i ragazzi di RadioImmaginaria pronti a raccontare gli ultimi e decisivi giorni del 68° Festival della Canzone Italiana attraverso la testimonianza di big e giovani proposte.

ASTRORADIO è stata realizzata da BioStile per la parte progettuale ed energetica in collaborazione con INCI srl che alla roulotte ha dato una struttura metallica antisismica. Non è la prima volta che le due imprese emiliano romagnole collaborano per esaudire un sogno spingendosi sul fronte dell’innovazione e della ricerca. ASTRORADIO è una variante di Startkube, unità produttiva pensata per le imprese e in particolare per dare spazio alla voce e alle mani degli artigiani.

A bordo di ASTRORADIO vengono accolti e intervistati dai ragazzi della web radio anche importanti ospiti del Festival di Sanremo.

La roulotte che si caratterizza per la presenza di spazi modulari che ospitano sedute circolari, microfoni, computer e attrezzature viene così collaudata in Liguria per poi proseguire il tour 2018.  Dopo Sanremo altre piazze, in particolare nelle periferie cittadine, vedranno l’approdo dell’ASTRORADIO e dei giovani. Obiettivo: parlare del futuro e iniziare a progettarlo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>